Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it

NEWS ON LINE > Cronaca



Arrestato lucerino di 24 anni dai Carabinieri per truffa



Stampa pagina



Condividi su FB

Denunciato in tutta Italia per numerose truffe e ricettazione: arrestato.

I Carabinieri della Stazione di Lucera hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Bolzano ai danni di Leonardo De Carlo, lucerino 24enne. L’uomo già noto alle forze dell’ordine in quanto gravato da numerosi precedenti e denunce, deve rispondere innanzi ai giudici altoatesini di truffa aggravata continuata, ricettazione e falso in scrittura privata. Aveva ormai affinato una tecnica che gli permetteva di riuscire a prendere in giro ignari cittadini venditori delle proprie autovetture. La maggior parte venivano adescati tramite siti internet quali e-bay ed una volta contattati dall’uomo, che si prestava anche ad un’armoniosa trattativa sul prezzo stabilito, si ritrovavano con un assegno indicante le cifra pattuita firmato con molta disinvoltura dal truffatore lucerino. Unico particolare era che l’assegno, posto all’incasso dall’ignaro venditore, risultava non solo non coperto, ma bensì proveniente da un carnet rubato in una banca napoletana nel 2002. Per il truffatore lucerino il passo successivo era quello di rivendere ad ignari acquirenti le autovetture ricevute. Riesce in questo modo a portare a segno diverse truffe in tutta Italia, dalla Sicilia alle Alpi con un giro d’affari complessivo di alcune centinaia di migliaia di euro. Alcune truffe consumate in Bolzano fanno destare l’attenzione di quella Procura  la quale richiede informazioni ai Carabinieri di Lucera nonché il sequestro delle autovetture oggetto del reato. Parte in questo modo un’attività d’indagine che ricostruisce tutti i movimenti del De Carlo negli ultimi mesi e smaschera tutte le truffe perpetrate e denunciate sul territorio nazionale. L’uomo è accusato non solo di truffa consumata bensì anche il reato di ricettazione degli assegni emessi e di falso. Dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Lucera a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.






« TORNA ALLA PAG. PRECEDENTE   HOME  

Vedi FotoGallery   Stampa pagina  

Mediaweb Grafica - Lucera - tel +39 0881548334
pubblicita lucerabynight.itnoleggio auto lucera dipa srlfoto pellegrino lucera