Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it

NEWS ON LINE > Spazio aperto



Comitato 167 Lucera: Ventrella e il clima giustizialista



Stampa pagina



Condividi su FB

Riceviamo e pubblichiamo

Facendo seguito all’intervento del consigliere Angelo Ventrella, durante la seduta del Consiglio comunale del 7 luglio scorso, Il Coordinamento del COMITATO SPONTANEO della 167, unitamente a numerosi cittadini, sentendosi offesi dalle affermazioni del neo consigliere, e non avendo avuto alcuna nota di solidarietà dagli organi politici cittadini, né durante la seduta del consiglio né a distanza di una settimana, sente la necessità di esprime i seguenti giudizi critici.
ANGELO VENTRELLA. CHI E’ COSTUI ?
Deve essere quel consigliere comunale subentrato al dimissionario Dario RIZZI nel consiglio comunale del 29-06-2011 tenutosi al Palazzetto dello Sport di Lucera.
E’ difficile ricordarlo.
Eppure da moltissimi anni, in maniera quasi continua, occupa uno scranno a palazzo Mozzagrugno.
Ma cosa ha fatto costui in questi lunghi anni vissuti da Consigliere comunale e da assessore in vari settori? Quali segni ha lasciato? Quale contributo ha dato alla crescita di Lucera? Nessuno lo sa.  Forse nemmeno Lui. Ma è evidente, il suo contributo, nello status in cui è la Città sotto gli aspetti sociali, politici e culturali.
Ebbene, questo personaggio del mondo politico-amministrativo di Lucera, appena insediatosi consigliere comunale, si permette di esprimere pesanti giudizi sul comportamento del pubblico che ha partecipato al Consiglio Comunale parlando di «clima giustizialista che inneggiava alla Procura. Si gridava: "Arrestateli!"»
Ma cosa significa secondo il VENTRELLA clima giustizialista? Ce lo spieghi!
Cosa significa ”infastidito dal populismo”?
Il pubblico presente al consiglio comunale, per tutta la durata della seduta, ha sempre avuto un comportamento esemplare (fatta eccezione per una signora che ripetutamente è stata richiamata alla correttezza, non dalla forza pubblica o dal personale del Comune, ma dalla stragrande maggioranza dei presenti fortemente interessati agli argomenti trattati).
Dov’è il populismo? Dov’è il clima giustizialista?
Forse qualche giustificabile sfogo del pubblico, in conseguenza di un comportamento scorretto di alcuni consiglieri comunali che hanno abbandonato il consiglio.
Il VENTRELLA pensa che i cittadini, di fronte ad un comportamento così scorretto dei consiglieri comunali, debbano rimanere comunque in silenzio? Questo è giustizialismo? Anche noi siamo dell’avviso che per qualsiasi cittadino, fino all’ultimo grado di giudizio, nell’ambito del giusto processo, valga il principio di <presunzione di innocenza>.
Noi riteniamo, però, che chi ha responsabilità di governo, a qualsiasi livello, da quello nazionale a quello locale, in termini di immagine, affidabilità ed onestà debba collocarsi su un “gradino” più in alto degli altri, in quanto deve essere di esempio ai cittadino governati. 
Non è certamente bello vedersi rappresentato, a qualsiasi livello, da quello nazionale a quello locale, da persone raggiunte da avvisi di garanzia, rinviati a giudizio o addirittura condannati.
Se per il VENTRELLA chiedere di non essere rappresentati da personaggi di tale stampo è giustizialismo, NOI SIAMO GIUSTIZIALISTI !II
Il VENTRELLA prosegue:
«agli avvisati va la mia piena solidarietà, perché nessuno è portatore di verità e giustizia e il protagonismo non si fa in questa sede».
Noi invece manteniamo una equidistanza tra gli accusatori e gli accusati e ciò in considerazione del fatto che solo gli inquirenti e gli accusati conoscono gli atti.
Chi esprime giudizi su cose che non conosce dice fesserie.
Noi non siamo mai entrati nel merito di questi argomenti. Il VENTRELLA  avendoli esposti in occasione del consiglio comunale del 29.06.2011 è andato completamente fuori tema trattando un argomento che, evidentemente, è da Lui particolarmente sentito (tra l’altro recitando le solite “poesie” che vengono proposte dai piani alti della politica).
Il VENTRELLA prosegue: «i giustizialisti vanno banditi. È troppo semplice sparare contro tutti”.
Il neo consigliere comunale non predica bene (non convince nessuno) ma razzola peggio. Il VENTRELLA ha addebitato al pubblico presente in quel Consiglio comunale un comportamento, a suo modo di dire scorretto. Quindi anche lui ”spara contro tutti”.
In merito poi ai termini usati dal VENTRELLA nei confronti dei cittadini presenti al consiglio comunale etichettandoli  «gentaglia, populisti, qualunquisti, ipocriti che la mattina ti vengono a chiedere un favore e la sera non perdono tempo ad additarti come un delinquente»,  noi esprimiamo una censura a tali giudizi ricordando che il termine “favore” applicato alla cosa pubblica rappresenta una forzatura e quindi un illecito discriminante. Se il consigliere VENTRELLA è solito dispensare favori, vuol dire che è solito fare discriminazione a danno di qualcuno, ma a beneficio di altri.
Ma il VENTRELLA conosce i termini utilizzati?
Ci permettiamo di ricordarglielo.
GENTAGLIA. Il vocabolario della lingua italiana riporta: marmaglia - accozzaglia di persone volgari. Poco raccomandabili (gli abitanti della 167 sono così ?);
QUALUNQUISTI: chi mostra un atteggiamento pregiudizialmente ed indistintamente polemico e critico nei confronti delle ideologie politiche e delle istituzioni pubbliche;
IPOCRITI: falso, insincero, che simula virtù o sentimenti che non ha per ingannare, lusingare. Tendenza a simulare buone qualità, buoni sentimenti, buone intenzioni, apparendo diversi da ciò che si è allo scopo di farsi ben volere o per trarre un inganno.
POPULISTA: chi sostiene  e pratica una politica che asseconda le aspettative popolari per lo più in modo demagogico.
Tali termini sicuramente non sono associabili a coloro che erano presenti nel più volte citato consiglio comunale. Non sappiamo se invece sono più appropriati se riferiti al VENTRELLA.
In merito poi al termine GIUSTIZIALISTA il VENTRELLA mostra la sua completa IGNORANZA (nel senso che ignora). Crediamo di fargli cosa utile ricordiamogli il significato.
GIUSTIZIALISMO:  Il termine giustizialismo è originariamente associato al Partito Giustizialista, espressione del movimento politico dei "descamisados", fondato in Argentina da Juan Domingo Perón alla fine degli anni quaranta del XX secolo.
Il Partito Giustizialista, noto anche come Partito Peronista, è un partito politico populista dell'Argentina, fondato nel 1947 da Juan Domingo Peron. Il principale obiettivo del partito è la difesa dei lavoratori ed è in forte sintonia con i sindacati e con la classe operaia. Per gran parte del XX secolo è stato assieme all'Unione Civica Radicale uno dei principali partiti politici argentini creando una sorta di bipartitismo. L'ideologia del partito è il Justicialismo, letteralmente "Giustizia" e "Socialismo". I governi giustizialisti vennero travolti per ben due volte dal golpe di militari e il partito venne messo al bando per ben due volte dai militari. Fonte Wikipedia.
In conclusione possiamo dire che l’intervento del VENTRELLA è stato sicuramente offensivo nei riguardi dei cittadini della 167, avendo attribuito agli stessi termini inappropriati.
Col primo intervento pubblico di questa consiliatura il VENTRELLA ha dimostrato di essere INSIGNIFICATE in termini letterali e, probabilmente anche in termini politici.
DELUDENTE E GRATUITAMENTE OFFENSIVO !!!!!!

Comitato 167 Lucera







« TORNA ALLA PAG. PRECEDENTE   HOME  

Vedi FotoGallery   Stampa pagina  

Mediaweb Grafica - Lucera - tel +39 0881548334
pubblicita lucerabynight.itnoleggio auto lucera dipa srlfoto pellegrino lucera